Sezione

PSORIASI DELLA PELLE E DEL CUOIO CAPELLUTO

PER QUALE MOTIVO VIENE LA PSORIASI? COME RIDURNE I FASTIDI?

La psoriasi della pelle è una patologia cutanea di tipo infiammatorio, cronica (significa che dura tutta la vita) e non contagiosa.

Colpisce circa 125 milioni di persone su scala mondiale e, nel 45-56% dei casi, coinvolge anche il cuoio capelluto.

 Cause della psoriasi sulla pelle

La psoriasi è una malattia multifattoriale che dipende da una predisposizione genetica, ma è collegata anche a diversi fattori ambientali scatenanti o peggiorativi. Tra i principali possiamo elencare:
Stress psicofisico.
Traumi meccanici (come abrasioni, sfregamenti, ustioni…) possono provocare, in persone predisposte, la comparsa di chiazze psoriasiche.
● Uso cronico di alcuni farmaci (ad esempio sali di litio, tetracicline, antimalarici, FANS, beta bloccanti, cortisone, IFN, Iniquimod).
Stili di vita scorretti (consumo di alcol e fumo, alimentazione sbagliata, sedentarietà).

Come si presenta la psoriasi

La sua forma più diffusa, quella a placche, si manifesta con aree arrossate ricoperte da scaglie bianco-argentee.
Questo dettaglio è utile per distinguere la psoriasi da altre patologie, come la dermatite seborroica, nella quale le scaglie tendono ad essere giallognole e untuose.

I principali siti di manifestazione della psoriasi sono:
● gomiti
● ginocchia
● regione sacrale
Ma possono essere coinvolti anche:
● genitali,
● palmo delle mani
● pianta dei piedi
● unghie
● cuoio capelluto

Inoltre la psoriasi può causare prurito, dolore e (aspetto non meno importante) imbarazzo con pesanti ricadute sulla qualità della vita.
Per sapere  se si soffre di psoriasi è fondamentale rivolgersi al medico, che saprà indicare la terapia più adatta.

 5 consigli per prendersi cura della pelle psoriasica

Accanto alla terapia farmacologica per la psoriasi ci sono alcune attenzioni che aiutano a mantenere sotto controllo la psoriasi della pelle e del cuoio capelluto, aumentando il comfort cutaneo erendendo meno frequente la manifestazione dei sintomi.
1. Fai docce molto brevi (5-10 minuti) e tiepide. Asciuga la pelle tamponando delicatamente senza strofinare.
2. Usa saponi delicati e shampoo specifici: formulati senza sostanze allergizzanti o sensibilizzanti (comeprofumo, conservanti a rischio allergia, alcol…) e con tensioattivi delicati, quindi poco schiumogeni, perevitare il peggioramento della secchezza cutanea e quindi della sintomatologia.
3. Non sfregare il cuoio capelluto mentre lavi i capelli.
4. Asciuga i capelli senza strofinare, ma tampona delicatamente e usa il phon a temperatura non troppo elevata.
5. Idrata la pelle più̀ volte al giorno e sempre dopo la doccia in modo da diminuire secchezza, prurito earrossamenti.

Come ridurre i fastidi della psoriasi tutti i giorni

Elimina il fumo e gli alcolici: potrebbero aggravare i sintomi della psoriasi della pelle e del cuoio capelluto.
Fai attività sportiva, ma evita gli sport in cui il contatto fisico può̀ causare graffi o lesioni (dai quali, nellepersone predisposte, può̀ partire una manifestazione di psoriasi).
Evita lo stress: può aumentare il livello di infiammazione generale, condizione alla base della psoriasi.
Indossa indumenti leggeri, in fibre naturali (cotone, lino o seta) che consentono alla pelle di respirare. Evitala lana o le fibre sintetiche.
Bevi molta acqua: almeno 2 litri ogni giorno.
Segui una dieta bilanciata, ipocalorica e a basso indice glicemico (con pochi zuccheri semplici) a base dicereali integrali, legumi, pesce e frutta e verdura di stagione.
● C’è una correlazione tra il sovrappeso e la gravità della psoriasi: i pazienti sovrappeso che dimagriscononotano un miglioramento della psoriasi.
Con l’esposizione solare la psoriasi tende a migliorare: i raggi UVB rallentano la crescita delle cellule dellapelle, stimolando anche la produzione di vitamina D. È importante comunque non esporsi nelle ore centralidella giornata e applicare un foto-protettore frequentemente.
● In inverno mantenere gli ambienti umidificati e il riscaldamento basso può̀ aiutare a mantenere la pelle più̀morbida e idratata.

I trattamenti farmacologici per la psoriasi vanno sempre prescritti dal medico.

Gli alleati CeraPsor

CeraPsor è una linea formulata specificatamente per la pelle e il cuoio capelluto psoriasici, utile come coadiuvante cosmetico e per ridurre i fastidi cutanei correlati a questa patologia.

Ti Potrebbero Interessare

pelle acneica

PELLE ACNEICA

La pelle a tendenza acneica richiede attenzioni specifiche e costanti nel tempo. Perché, anche se si manifesta soprattutto durante la pubertà, può proseguire o comparire per la prima volta fino...

pelle allergica consigli

PELLE ALLERGICA

La pelle è esposta continuamente ad aggressioni che possono causare arrossamenti, secchezza e prurito. Ma cosa significa quando le irritazioni sono frequenti? Come capire se si soffre di un’allergia della...