La consegna è garantita entro fine anno per gli ordini completati entro le ore 22.00 del 19 dicembre.

Section

PELLE SECCA: COME PRENDERSENE CURA 

LA PELLE CHE “TIRA” IN MODO FASTIDIOSO. COS’È, CAUSE E SINTOMI.

Può capitare che la pelle “tiri” in modo fastidioso o che appaia disidratata, in questo caso è molto probabile che sia secca.
È importante riconoscerlo, così da utilizzare prodotti specifici per non incorrere in abitudini errate e conoscerne i rimedi.

Cosa significa "pelle secca"

Quando la pelle perde molta acqua diventa secca.
Questa è la prima manifestazione di riduzione dello strato lipidico che tiene unita la barriera cutanea.
Infatti quando i lipidi essenziali che compongono la malta della barriera epidermica (ceramidi, colesterolo e acidi grassi) non sono presenti nella giusta quantità e proporzione la pelle appare secca.
Questa situazione rende la cute:
●  Meno resistente agli agenti esterni;
●  Facilmente irritabile.

Perché la pelle diventa secca: le cause

La pelle secca può derivare da cause di vario genere:
 1. Cause ambientali e climatiche: vivere in un ambiente troppo freddo e privo di umidità può seccare la pelle, in particolare in inverno quando il riscaldamento è acceso.
2. Attività lavorativa: svolgere lavori che richiedono di immergere frequentemente le mani nell’acqua o di usare sostanze chimiche, come nel caso di parrucchieri, infermieri o cuochi, può portare a sviluppare una pelle eccessivamente secca.
3. Errato uso di alcuni prodotti: soluzioni detergenti troppo aggressive, come saponi, deodoranti e detergenti possono rimuovere oli e grassi dalla pelle rendendola secca.
4. Abitudini scorrette: le docce troppo lunghe e troppo calde possono incidere sull’idratazione della cute.
5. Fattori costituzionali: la pelle secca può derivare dall’età. Infatti con il passare degli anni la pelle tende a ridurre la produzione di film idrolipidico protettivo. Anche gli sbalzi ormonali, ad esempio durante il periodo della menopausa, possono incidere sulla secchezza della cute.

Come riconoscere la pelle secca: i sintomi

La pelle secca nel corpo si manifesta principalmente nelle parti più esposte e con scarsa presenza di ghiandole sebacee, come mani, gambe e braccia. Come riconoscerla?
 ● Disidratazione: si manifesta attraverso linee sottili che segnano la cute e prurito.
 ● Ruvidità e crepe: la pelle secca appare sfaldata e ruvida al tatto. Può sviluppare anche delle crepe, che in alcuni casi possono sanguinare.
 ● Prurito: l’eccessiva disidratazione può causare una forte sensazione di prurito.
Non solo il corpo però: anche la pelle del viso può essere secca.
Ad esempio l’uso prolungato della mascherina chirurgica può generare un effetto di condensa tra la pelle e il tessuto portando a una maggiore evaporazione e quindi a perdere più liquidi.
È importante riconoscere come si manifesta la pelle secca per non confonderla con altre tipologie di pelle, che hanno bisogno di una gestione diversa.
La pelle sensibile, ad esempio, si riconosce per la presenza di eruzioni cutanee, sensazioni di bruciore o puntura e arrossamento della cute.

Per gestire la pelle secca è importante seguire alcuni accorgimenti nella propria routine quotidiana. Se il problema persiste o si manifesta in modo eccessivo, è meglio rivolgersi a un dermatologo. 

Gestire la pelle secca:  i rimedi

1. Ricostruire la barriera epidermica: l’applicazione di creme emollienti contenenti i tre lipidi epidermici nella giusta proporzione permette di ricostituire la malta della barriera cutanea.
2. Preferire detergenti delicati: l’utilizzo di detergenti senza tensioattivi aggressivi può essere un valido aiuto per non peggiorare la situazione.
 3. Utilizzare prodotti lenitivi: in caso di prurito prodotti lenitivi ed emollienti, a facile stendibilità e assorbimento, permetteranno di alleviare il fastidio.
 4. Affidarsi al dermatologo: è fondamentale seguire con costanza il trattamento indicato dallo specialista.

Attenzione al tuo stile di vita

Anche alcune abitudini legate allo stile di vita e all’alimentazione possono aiutare ad alleviare i fastidi della pelle secca:
1. Evita gli abiti in lana e poliestere: scegli quelli in seta e cotone.
2. Proteggiti dal freddo: durante l’inverno tieni al caldo le parti del corpo più esposte, come il viso e le mani, indossando guanti e sciarpe.
3. Fai docce veloci e tiepide: l’acqua troppo calda tende a seccare la pelle, per questo è importante preferirla tiepida e per massimo 10 minuti. Dopo la doccia applica la crema emolliente sulla pelle ancora umida.
 4. Anche la pelle necessita di nutrienti: la carenza di vitamina D, vitamina A, niacina, zinco o ferro all’interno dell’alimentazione potrebbe portare a sviluppare una pelle eccessivamente secca.

Ti Potrebbero Interessare

pelle acneica

PELLE ACNEICA

La pelle a tendenza acneica richiede attenzioni specifiche e costanti nel tempo. Perché, anche se si manifesta soprattutto durante la pubertà, può proseguire o comparire per la prima volta fino...

pelle psoriasica

PELLE PSORIASICA

La psoriasi della pelle è una patologia cutanea di tipo infiammatorio, cronica e non contagiosa. Per quale motivo viene? E, soprattutto, come è possibile gestirla?