Sezione

PROTEGGERE LA PELLE DAL SOLE

I RAGGI UV POSSONO DANNEGGIARE LA PELLE: DIFENDILA SENZA RINUNCIARE AL SOLE.

Scottature, eritemi e invecchiamento precoce: sono diversi i danni che un'eccessiva esposizione solare può causare alla nostra pelle. Per proteggere la pelle dal sole in modo consapevole, è importante a capire quali sono i rischi.

Perché è importante proteggere la pelle dal sole?

L’abbronzatura è un meccanismo di difesa che il corpo mette in atto per reagire a un’aggressione esterna: le radiazioni solari. E in particolare i raggi ultravioletti (UVA e UVB).
I raggi UVB sono presenti soprattutto in estate e nelle ore centrali della giornata. Provocano danni immediatamente visibili: eritemi solari, scottature e orticaria. Effetti fastidiosi ma anche facilmente risolvibili attraverso adeguati trattamenti.
I raggi UVA, invece, sono presenti tutto l’anno, attraversano vetri e nuvole e penetrano l’epidermide. Sono responsabili di danni più a lungo termine: macchie brune, cheratosi (ispessimenti della cute), invecchiamento cutaneo precoce.
 Il sole, però, offre anche dei benefici, perché stimola la produzione di:
vitamina D, fondamentale per la salute delle ossa;
serotonina, l’ormone del buon umore;
melatonina, ormone collegato a benessere e serenità.

Come proteggere la pelle dal sole, quindi, senza rinunciare ai suoi vantaggi?

5 consigli per proteggere la pelle dal sole

Proteggere la pelle dal sole e dai suoi rischi è possibile, anche quando questa è particolarmente sensibile o ha esigenze specifiche (come in caso di pelle allergica o problematica).
Ecco come fare:
● Proteggiti non solo dai raggi UVB, ma anche dai raggi UVA: scegli prodotti solari con filtri ad ampio spettro (broad spectrum).
● In estate non esporti al sole durante le ore centrali della giornata.
● Applica la protezione solare in dosi adeguate e più volte durante l'esposizione.
● Aiuta la tua pelle a sviluppare un’abbronzatura naturale aumentando gradualmente l’esposizione al sole.
● Indossa vestiti leggeri, cappelli e occhiali da sole per proteggere in modo particolare zone delicate come naso, labbra, orecchie, collo, spalle, cuoio capelluto.

Ricorda di non esporre mai al sole bambini di età inferiore a 1 anno: la loro barriera cutanea non è ancora completamente formata e ha quindi pochissime difese dai raggi UV.   

Scopri la linea Ceramol Sun per proteggere la pelle dal sole e riparare la barriera cutanea

Per proteggere la pelle dal sole, abbiamo formulato i prodotti della linea Ceramol Sun con filtri Broad Spectrum: attivi sia contro i raggi UVB sia contro gli UVA. Oltre alla protezione solare, i prodotti Ceramol Sun offrono alla pelle idratazione prolungata e aiutano a riparare la barriera cutanea.
Perché contengono lipidi epidermici (ceramidi, colesterolo e acidi grassi) che contribuiscono al ripristino della funzionalità di barriera quando questa è alterata da aggressioni esterne, come il sole.

Sezione

Ti Potrebbero Interessare

come combattere l'acne

COMBATTERE L'ACNE

L’acne è un disturbo molto diffuso, che crea disagio fisico e psicologico. Seguire i consigli del dermatologo e del farmacista, utilizzare prodotti adeguati e non ricorrere ai rimedi del fai...

CURARE LA PSORIASI

COMBATTERE LA PSORIASI

Diversi fattori ambientali e comportamentali possono scatenare o aggravare la psoriasi. Scopri quali sono, per prevenire e ridurre i fastidi correlati alla pelle a tendenza psoriasica.